Territorio

La Puglia è da secoli terra olivicola per eccellenza confermando il suo primato in Italia e nel mondo con il 40% e il 15% circa della produzione di olio, rispettivamente. In Puglia si stima siano coltivati 60 milioni di ulivi, potremmo dire uno a testa per ogni italiano. L’uniformità del clima caldo-arido ha favorito la diffusione della coltivazione dell’ulivo in quasi tutto il territorio pugliese. La Murgia (o le Murge), è una subregione pugliese molto estesa, corrispondente ad un altopiano carsico collinare, con predominanza della media collina, situato nella Puglia centrale. È compresa per gran parte nelle province di Bari e Barletta-Andria-Trani e si estende ad occidente fin dentro la provincia di Matera, in Basilicata e a sud nelle province di Taranto e Brindisi (murge salentine). Territorio ondulato ed intensamente coltivato, vocato per tradizione alle colture di ulivo, vite, mandorlo e ciliegio, cui improvvisi scorci panoramici, boschi di querce, chiese rurali, muretti in pietra, masserie fortificate, grotte e le tipiche abitazioni rurali dette trulli conferiscono un aspetto sommamente pittoresco e singolare.

 
 

 

 
 

  Azienda Agricola Maselli © 2012 - Realized by LMadv